lunedì 10 luglio 2017

Biscotti alla lavanda

L'anno scorso ho fatto qualche esperimento con i fiori di lavanda essiccati (io li ho acquistati in erboristeria). 
Avevo preparato una crostata e lo zucchero da regalare a Natale e, questa volta, vi propongo dei biscotti alla lavanda, molto delicati e profumati.
La lavanda era conosciuta già all'epoca dei romani, infatti  pare che il suo nome derivi dal suo utilizzo per detergere il corpo e per profumare l'acqua in cui gli antichi romani si immergevano per il bagno. I documenti dell'epoca, inoltre, testimoniano come la lavanda venisse impiegata per la realizzazione di un medicinale adatto a combattere nausea, singhiozzo e dolori intestinali.
Con i fiori di lavanda essiccati si possono profumare saponette, preparare dei sacchetti profuma-biancheria, preparare infusi con proprietà rilassanti e calmanti.
Quando si usano i fiori di lavanda in cucina bisogna dosare con cura la loro aggiunta agli ingredienti, in quanto l'effetto "saponetta" è dietro l'angolo. Per cui il mio consiglio è di non eccedere mai, ma dosare con cura 😉 

Ingredienti:
180 g di farina 0
1 cucchiaino di lievito per dolci
60 g di burro
50 g di zucchero
1 uovo intero
2 cucchiaini di fiori di lavanda secchi biologici
1 pizzico di sale

Preparazione:
Sulla spianatoia  impastare la farina miscelata al lievito, ai fiori di lavanda e allo zucchero con uovo e burro, formare un panetto che lascerete riposare per circa mezz'ora. Quindi stendere con il mattarello e ritagliare dei biscotti rotondi che vanno sistemati su una teglia coperta da cartaforno e spolverizzati con zucchero semolato.


Cuocere i biscotti alla lavanda in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Far raffreddare e servire!





16 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Daniela, i biscotti sono per natura, buoni, immagina che siano anche profumati meglio ancora.
Ciao e buona giornata anche oggi con l'afa, un abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Federica Simoni ha detto...

adoro la lavanda ma non l'ho mai usata nelle preparazioni in cucina!! da provare!!

consuelo tognetti ha detto...

Ho giusto un po' di calici di lavanda bio da utilizzare e questa frolla mi sembra un'ottima fine ^_*
Buona settimana Dani e a presto <3

Paola Pepe ha detto...

Mi hanno sempre ispirato i dolci con la lavanda, alla fine non li ho mai fatti in casa! mi segno la tua ricetta e li proverò di sicuro questi tuoi deliziosi biscottini! un bacione!

Sabrina ha detto...

Ciao Daniela,
che bei biscottini!!!!
Ho della lavanda da utilizzare, e questa mi sembra un'ottima proposta!! ^_*
Un abbraccio grande

Un'arbanella di basilico ha detto...

Sono di sicuro buonissimi, cara Dani. Tutto bne? Già in vacanza? Un bacione a presto

Simo ha detto...

ecco, ho sempre paura dell'effetto saponetta....seguirò le tue istruzioni mia cara! Un grande abbraccio

I Pasticci di Terry ha detto...

Non ho un bel ricordo di un dolce alla lavanda che aveva preparato una mia amica ... sicuramente ne aveva messa troppo, perchè aveva un sapore proprio da detersivo. Perciò mi limiterò a lasciarti il mio augurio per una buona settimana e bentornata dalla tua vacanza. Un bacione

Zampette in pasta ha detto...

A me la lavanda e i suoi fiori piace tantissimo e ho anche avuto modo di provarla in cucina......non ho dubbi che sgranocchierei molto volentieri i tuoi biscotti!!!

gloriadelpilar_1994@yahoo.com ha detto...

look delicious Dani :)

speedy70 ha detto...

Molto aromatici e raffinati questi biscotti!

Antro Alchimista ha detto...

Ma che meraviglia questi biscotti, sono così delicati e profumati. Cosa darei per poterne assaggiare uno! Un bacio

Food Italiano ha detto...

Mai assaggiati i biscotti alla lavanda, ma guardandoli sono convinta che devono essere deliziosi.
Marina

Günther ha detto...

un ottimo modo per aromatizzare i biscotti naturalmente

Batù Simo ha detto...

perchè sono così rinco da avere solo più commentato su fb ultimamente? sono convinta di farlo sul blog ma invece no e scrivo un poema su fb...la vecchiaia si fa sentire si.

Luna B ha detto...

Wow alla lavanda mai fatti ma ho davvero grande curiosità! Voglio provarli seguendo proprio la tua ricetta che sono sicura, è una garanzia :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...